Ho aperto un Profilo su Patreon

In questo articolo vorrei spiegarvi perché ho aperto un profilo Patreon.

Innanzitutto e meglio che vi spieghi cosa sia Patreon

Patreon è una piattaforma basata su Internet che consente ai creatori di contenuti di creare un proprio servizio di contenuti di sottoscrizione. È famoso tra i creatori di YouTube, gli artisti webcomic, gli scrittori, i podcast, i musicisti e altre categorie di creatori che pubblicano regolarmente online.

Consente agli artisti di ricevere finanziamenti direttamente dai loro fan o “patrons”, su base ricorrente o per opera d’arte.

[Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Patreon]

Attualmente su YouTube italia sta spopolando in quanto per colpa dell’Apocalypse si sono visti calare i loro guadagni.

Molti potranno dire che hanno fatto tale scelta per chiedere una sorta di elemosina o cose simili.

Perché ho aperto un profilo su Patreon? Per avere soldi facili? Per diventare ricco?

Niente di tutto questo, ovvero ho aperto un profilo su Patreon per guadagnare col mio lavoro sul web (Blog e YouTube).

In Italia è difficile guadagnare col proprio lavoro auto-prodotto e specialmente gli inizi ha dei costi elevati: Partita Iva, Tasse, Commercialista, … è tutto molto complicato. In questo caso ti vengono incontro questi servizi online.

Quindi riassumendo ho aperto un Profilo Patreon per poter commercializzare il mio prodotto. Cosa aspetti sostenimi… altre info su:

www.patreon.com/GabrieleVisioli

E chi non mi sostiene su Patreon? Ovviamente chi non mi sostiene su Patreon non verrà escluso, potrà accedere ai miei contenuti ma con tempi più lunghi.

Es. Se produco un Tutorial molto complesso e lungo di circa 12 capitoli: i miei sostenitori su Patreon potranno vedere il contenuto immediatamente, mentre tutti gli altri vedranno un contenuto al mese.